Sezione: Socialismo
Editore: edizioni LOTTA COMUNISTA
Pagine: 780
ISBN: 9788855040105
Biblioteca: BFDR-sede di Vittorio Veneto
Anno: 2021
Note: Introduzione al volume di Gian Giacomo Cavicchioli. Prima pubblicazione: Editori Riuniti, 1977
Modulo richiesta prestito

Recensione

Nell’agosto 1849 Marx era costretto a rifugiarsi con la famiglia a Londra, dove Engels lo raggiungerà in novembre. Iniziava l’esilio londinese, prova durissima con tutta la gamma di privazioni e difficoltà della vita degli esuli. Ciò tuttavia non piegò la volontà rivoluzionaria né di Marx né di Engels. Anzi, il periodo 1849-51 fu caratterizzato sia da intensa attività di partito che da un notevole sforzo di chiarificazione teorica.
Con il 1849 iniziò il decennio più fecondo degli studi di Marx, che pose le basi per l’impresa scientifica della redazione del “Capitale”. Nel maggio 1850 si accreditò presso il British Museum e iniziò a frequentarne stabilmente la biblioteca. Da allora per più di trent’anni, salvo che la salute malferma glielo impedisse, occuperà le sue giornate nella sala di lettura, impegnando gran parte delle sue energie nello studio sistematico dei fondamenti economici e materiali della lotta politica del proletariato.
Oltre ai numerosi articoli, “Indirizzi” e documenti, il volume comprende testi rimasti fondamentali, come “Le lotte di classe in Francia dal 1848 al 1850”, “La campagna per la Costituzione in Germania”, “La guerra dei contadini in Germania”.

Tags: Marxismo