Sezione: Socialismo
Editore: edizioni LOTTA COMUNISTA
Pagine: 741
ISBN: 9788855040068
Biblioteca: BFDR-sede di Vittorio Veneto
Anno: 2021
Note: Introduzione al volume di Gian Giacomo Cavicchioli. Prima pubblicazione: Editori Riuniti, 1973
Modulo richiesta prestito

Recensione

Il volume contiene:

  • Miseria della filosofia
  • Principi del comunismo
  • Discorso sulla questione del libero scambio
  • Manifesto del partito comunista

Il volume raccoglie gli scritti degli anni 1845-48, culminando con il Manifesto del partito comunista. Un impianto strategico che doveva essere meglio precisato, assimilato e tradotto nella concreta pratica politica; ma se comparato con le coeve elaborazioni programmatico-teoriche di mazziniani, blanquisti, proudhoniani, cartisti, ecc., testimonia come nessun partito rivoluzionario dell’epoca potesse vantare uno strumento d’orientamento altrettanto efficace.
Oltre a numerosi articoli, documenti e discorsi legati all’impegno politico e alla Lega dei giusti, il lettore troverà Miseria della filosofia, compendio del grande dibattito fra Proudhon e Marx che costituisce un momento fondativo della strategia comunista. Assieme a L’ideologia tedesca rappresenta una testimonianza basilare della fase di prima elaborazione della concezione materialistica della storia e sarà uno dei primi veicoli di diffusione della scienza marxista fra i futuri quadri dirigenti della II e della III Internazionale.
Negli articoli, poi, si trova testimonianza viva delle strette relazioni che Engels continuò a coltivare con la punta avanzata del movimento proletario del tempo, il partito cartista inglese.

Tags: Marxismo