Sezione: Cinema
Editore: Mikado-Dolmen Home Video
Biblioteca: BFDR-sede di Vittorio Veneto
Anno: 2005
Note: Documentario - USA 2005, 110', col. Lingua inglese Sottotitoli italiano.

Visite: 658

Modulo richiesta prestito

Recensione

Documentario - USA 2005, 110', col. Il più grosso crac aziendale d'America. Lingua inglese Sottotitoli italiano.

La Enron, una delle principali società statunitensi, è stata protagonista di un terribile scandalo finanziario.
Questo documentario prova a ripercorrere le tappe salienti dell'accaduto e a far luce su alcune verità rimaste nascoste.

Tratta dal libro-inchiesta di due reporter americani The Smartest Guys in the Room: the Amazing Rise and Scandalous Fall of Enron, la pellicola di Alex Gibney è un documentario sicuramente riuscito, capace di incuriosire lo spettatore sia per la cura e la linearità con cui espone le proprie tesi, sia per l'impiego di uno stile frizzante e stimolante mirato a non annoiare il pubblico. Prendendo le mosse da uno degli scandali finanziari più scellerati d'America, il regista vuole denunciare in prima istanza l'avidità propria degli esseri umani: più sei ricco e più vuoi arricchirti.

Il mondo della finanza ci viene descritto come un ambiente estremamente cinico e pericoloso in cui solo i più forti sopravvivono, mentre i più deboli sono destinati a fallire e a essere imbrogliati. Ammiccando in qualche modo sia allo stile più satirico di Michael Moore che a quello più cinematografico di Errol Morris, Alex Gibney si inserisce perfettamente nel doppio solco già tracciato dai suoi colleghi, diventando un punto di riferimento essenziale per la cinematografia fattuale contemporanea.

Il film ottenne una nomination agli Oscar come miglior documentario.