Inceneritori, pesticidi, interferenti endocrini, metalli pesanti, smog, tabacco, ormoni e additivi chimici negli alimenti. Questi veleni modificano il DNA umano, come spiega in questa intervista Ernesto Burgio, pediatra e ex-Presidente del Comitato Scientifico ISDE, Associazione internazionale medici per l’ambiente.