SABATO 23 MARZO, INIZIATIVA NAZIONALE SUGLI EFFETTI NOCIVI DEI PESTICIDI SU PERSONE E AMBIENTE CON FLAI CGIL, MSP, LEGAMBIENTE, ISDE

Sabato 23 marzo alle 16 presso il Palacastanet di Santa Lucia di Piave si svolgerà un’iniziativa nazionale organizzata da Flai Cgil, Comitato Marcia Stop Pesticidi, Legambiente e Isde (Associazione medici per l’ambiente) sugli effetti nocivi per le persone e per l’ambiente legati all’uso intensivo dei pesticidi, glifosato compreso. Verrà inoltre presentato il quaderno “Agricoltura Sì… Cura” (prodotto dall’Osservatorio Placido Rizzotto), con i dati sulla contaminazione ambientale e i risultati del dossier “Stop pesticidi” di Legambiente con i dati sui residui di sostanze chimiche su frutta, verdura e prodotti alimentari trasformati.

In particolare, si discuterà sulla situazione del Veneto e del trevigiano, dove la monocoltura industriale della vite per la produzione del Prosecco ha deturpato il territorio e la sua biodiversità, mettendo a repentaglio la salute dei cittadini e dei lavoratori che operano nei campi di raccolta. L'incontro sarà anche l'occasione per discutere delle recenti decisioni della Commissione Europea che hanno affossato un lavoro importante e ambizioso contro le sostanze chimiche e a favore della salute dei lavoratori, dei cittadini e dell'ambiente in cui viviamo.  

Interverranno la dottoressa Fiorella Belpoggi, comitato scientifico di ISDE (Associazione Medici per l’Ambiente); Stefano Ciafani, Presidente di Legambiente nazionale, Giovanni Mininni, Segretario Generale nazionale della FLAI CGIL. Tra gli ospiti interverranno anche i Consiglieri regionali Cristina Guarda e Andrea Zanoni, e i Delegati dei Comitati territoriali aderenti alla Marcia Stop Pesticidi.
FLAI CGIL