GIUSTIZIA PER MATTIA BATTISTETTI - BASTA MORTI SUL LAVORO!

Tribunale di Treviso - sesta udienza

LUNEDÌ 11 DICEMBRE
mattino dalle ore 9:00 - pomeriggio dalle ore 13:30

La strage sul lavoro è senza fine; più di mille morti ogni anno tra cantieri, fabbriche, campi, cave,... . In molti stiamo portando avanti la battaglia affinché tutto questo non succeda più. In prima linea la famiglia Battistetti, che il 29 aprile 2021 ha perso Mattia, operaio 23enne, schiacciato da un carico di 15q di impalcature presso il cantiere Bordignon a Montebelluna (TV). I genitori Monica e Giuseppe e la sorella Anna non hanno mollato un secondo in questi due anni e mezzo nel lottare per rendere giustizia a Mattia; rappresentano nel Paese un rarissimo esempio di coraggio, determinazione, perseveranza, e generosità nel voler fermare il continuo omicidio sui luoghi di lavoro.

Il processo per Mattia Battistetti è alla sesta udienza. Dopo la fase preliminare e le ammissioni delle parti civili (oltre alla famiglia CGIL, CISL e ANMIL), lunedì 11 dicembre entreremo nel vivo del processo, con gli interrogatori dei testi che dureranno tutta la giornata.

La partecipazione popolare, di lavoratrici, lavoratori, cittadini, che affianca la famiglia Battistetti da due anni, è  oggi ancora più importante. Gli omicidi sul luogo di lavoro ci riguardano tutte e tutti, non sono mai una fatalità; hanno cause ben precise, che devono vederci soggetti attivi nella prevenzione, nella richiesta di giustizia, nella vicinanza alle famiglie.

Questa importantissima udienza deve trovarci in tanti presenti in aula; ci diamo appuntamento per il presidio fuori dal tribunale di Treviso in due momenti della giornata: alle 9:00 e alle 13:30.

 FERMIAMO LA STRAGE! GIUSTIZIA PER MATTIA E VICINANZA ALLA FAMIGLIA BATTISTETTI